EMERGENZA IDRICA: NO A SPRECHI D’ACQUA, ORDINANZA DEL SINDACO

E’ emergenza idrica anche a Sulmona. Un’ordinanza per prevenire sprechi dell’acqua è stata emessa oggi dal sindaco Gianfrranco Di Piero stabilendo che è “severamente proibito utilizzare l’acqua potabile per usi non primari, in particolare irrigare orti e giardini, lavare strade, marciapiedi e cortili, autovetture, moto e caravan, e, in ogni caso, usare l’acqua potabile per usi diversi da quelli previsti dalla concessione (domestici, igienici, zootecnici), nel periodo compreso tra la data di pubblicazione della presente ordinanza ed il 30 settembre 2022, salvo proroghe”. I trasgressori saranno puniti con la sanzione amministrativa, stabilita sempre con ordinanza, da € 25,00 a € 250,00, fatti salvi, nei casi più gravi o in caso di recidiva, la denuncia all’autorità giudiziaria, ai sensi dell’articolo 650 del Codice Penale.