COGESA, DECALOGO DEL COMUNE E DEL CONTROLLO ANALOGO SU ASSUNZIONI E INCARICHI

Con l’approvazione consiliare del mini-rincaro della tassa rifiuti la Giunta comunale e l’ufficio del Controllo Analogo, presieduto dal segretario generale del Comune di Sulmona, Giovanna Di Cristofano, hanno fissato anche paletti precisi all’azione amministrativa della società partecipata Cogesa, che gestisce il ciclo integrale dei rifiuti. Con una dettagliata delibera la giunta ha stabilito i criteri ai quali Cogesa dovrà attenersi. Premi e incentivi al personale andranno erogati solo se in correlazione con obiettivi effettivamente raggiunti e con risultato di bilancio. Non dovranno essere adottati provvedimenti di aumento del livello di inquadramento contrattuale, per llo svolgimento delle stesse funzioni e attività. Occorrerà limitare il ricorso al lavoro straordinario, da motivare in modo adeguato. Ogni nuova assunzione dovrà essere sottoposta all’approvazione dei soci, in sede di comitato del controllo analogo. L’autorizzazione dei soci sarà indispensabile anche per collaborazioni e consulenze e sempre in sede di comitato del controllo analogo. A proposito di incarichi di consulenza e collaborazione, ai quali si è ricorso con frequenza anche in recente passato, viene stabilito che l’incarico deve rispondere ad esigenze eccezionali e straordinarie, non sopperibili con professionalità interne. L’affidamento dell’incarico deve essere motivato in modo chiaro, specificando esigenze da soddisfare e durata. Deve essere sempre seguita al riguardo una procedura comparativa. Deve essere verificata l’impossibilità oggettiva di ricorso a personale interno. L’affidamento non può essere prorogato, nè il contratto rinnovato. Nella delibera la società Cogesa viene invitata anche a seguire il criterio della rotazione per l’affidamento di incarichi e appalti. Tutto va pubblicato, come da disposizioni di legge. Infine Cogesa viene diffidata dal promuovere nuove assunzioni o conferire o rinnovare incarichi senza la preventiva autorizzazione del comitato del controllo analogo.

Un pensiero su “COGESA, DECALOGO DEL COMUNE E DEL CONTROLLO ANALOGO SU ASSUNZIONI E INCARICHI

  • 4 Luglio 2022 in 03:27
    Permalink

    Le medicine si danno quando è palese una malattia.
    ORMAI È TARDI!

I commenti sono chiusi