A CANSANO NASCE IL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

Promuovere la cittadinanza attiva e rendere i più giovani consapevoli del valore della Cosa pubblica e della relativa amministrazione. Questa la finalità del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze istituito oggi a Cansano nell’ambito dell’odierna seduta del Consiglio comunale. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale, è stata coordinata dal consigliere Michele Giammarco e ha raccolto la partecipazione dei giovani cittadini del borgo alle falde della Maiella. Tutta al femminile la giunta eletta: Nicole Di Silvio ha assunto la carica di sindaco, Alessandra Capaldo la carica di vicesindaco e Joanne Di Silvio quella di assessore. Al Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di Cansano, che avrà durata biennale, sarà destinato un contributo di 500 euro annui da gestire autonomamente, investendo in piccole iniziative a favore dei più giovani. Per gli incontri sarà messa a disposizione l’aula consiliare.Soddisfatto il sindaco di Cansano Luca Malvestuto, che commenta: «Di fronte allo spopolamento che affligge i paesi come il nostro, l’esistenza di un Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze per Cansano costituisce un segnale di forte speranza per il futuro: attraverso questa esperienza i giovani vivranno, seppur in piccolo, le responsabilità di fronte a cui un amministratore si trova nella gestione della cosa pubblica e delle risorse, e rinvigoriranno l’amore per il proprio territorio, trasformandolo in uno stimolo per renderlo un posto migliore. Un grande in bocca al lupo e auguri di buon lavoro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.