L’IMPRENDITORE ITALO-AMERICANO FRATTAROLI INCONTRA BONACCINI CON IL SINDACO DI BOSTON E LO INVITA ALLA GIOSTRA CAVALLERESCA

Il governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, ha incontrato nei giorni il sindaco di Boston per allacciare rapporti di scambi commerciali tra la sua regione e il Massachusetts con la sua capitale. All’incontro che si è tenuto nel palazzo comunale di Boston ha partecipato anche il famoso chef ed imprenditore di origine sulmonese Filippo Frattaroli, con il figlio. Il governatore Bonaccini è rimasto favorevolmente impressionato dalla preparazione di Frattaroli e ha voluto conoscere la sua storia e le sue origini abruzzesi ed in particolare sulmonesi, scambiando con lui una conversazione proprio su Sulmona dove il governatore è stato nell’autunno scorso per sostenere l’attuale sindaco Gianfranco Di Piero. Frattaroli ha invitato Bonaccini a tornare nel capoluogo peligno, anche in occasione della prossima Giostra cavalleresca, mettendo a disposizione dell’illustre ospite il suo B&B, che si affaccia proprio sullo scenario di piazza Garibaldi, dove si terranno le sfide del torneo cavalleresco. Dal canto suo il governatore ha apprezzato l’iniziativa dell’imprenditore italo-americano, facendo i complimenti a Frattaroli che da semplice emigrante è riuscito a creare negli Stati Uniti un piccolo impero della ristorazione e dell’accoglienza, provando anche ammirazione per le sue tante iniziative di beneficenza che da sempre caratterizzano le attività dell’imprenditore sulmonese.