TAMPONATO MENTRE VIAGGIA CON IL SUO SCOOTER, SALVO PER MIRACOLO UN INFERMIERE DI SULMONA

Stava percorrendo l’asse attrezzato tra Chieti e Pescara a bordo del suo scooter quando è stato tamponato da un’auto ed è stato trascinato sull’asfalto per parecchi metri. Poteva finire in tragedia l’incidente stradale in cui è rimasto coinvolto un infermiere in servizio nell’ospedale di Sulmona. Soccorso dai colleghi di Pescara, è stato trasportato con ambulanza del 118 presso l’ospedale civile Santo Spirito dove i medici gli hanno riscontrato una profonda ferita alla gamba suturandola con undici punti. Dai primi riscontri sembrerebbe che l’incidente sia stato provocato da un attimo di distrazione dell’ automobilista che viaggiava su un furgone Doblò, intento a consultare un messaggio sul telefonino come dichiarato dal diretto interessato alla Polizia, intervenuta sul posto per i rilievi di rito e per accertare le singole responsabilità. “Poteva andare peggio. Fortuna che l’urto non è stato violento altrimenti poteva finire molto peggio. Posso dire tranquillamente di essere salvo per miracolo”, è stato il commento dell’operatore sanitario appena dimesso dall’ospedale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.