BORGO SAN PANFILO PRONTO A RIQUALIFICARE L’EX ASILO DI VIA CRISPI

È stato sottoscritto la scorsa settimana, tra il Comune di Sulmona e l’associazione Borgo San Panfilo, il contratto di locazione dell’ex asilo in Via Crispi. Un primo atto per trovare una finalità d’uso all’immobile, inutilizzato da qualche anno, nel pieno centro del territorio del Borgo San Panfilo. L’idea del Borgo San Panfilo è quella di poter creare, nell’ex asilo di Via Crispi, uno spazio in grado di ospitare al suo interno attività di diverso genere, da mostre e convegni ad attività parascolastiche come servizi di dopo scuola, corsi di teatro e corsi di musica, fino ad eventi culturali veri e propri. Una volta terminati i lavori di ristrutturazione è intenzione dell’Associazione Borgo
San Panfilo utilizzare l’ex asilo, non solamente per le ordinarie attività associative, ma di concepire l’immobile come un centro di aggregazione sociale a servizio della città di Sulmona, in grado anche di ospitare, al suo interno, manifestazioni ed eventi socioculturali da realizzarsi in sinergia con altre realtà cittadine. “Vorremmo creare un luogo di aggregazione sociale e di promozione culturale – commenta il capitano del Borgo San Panfilo, Paolo Alessandroni – per il quartiere ma anche per la città intera. Un luogo vivo in cui far ripartire le scuole di musici e sbandieratori, organizzare ed allestire nuovi eventi culturali e collaborare con l’istituto scolastico adiacente”. È l’immobile che diventa luogo, luogo attivo, luogo di scambio e luogo di idee, luogo in cui si fa cultura e luogo che diventa punto di interesse sociale. E un immobile non può trasformarsi in un luogo vivo se non grazie alla presenza, all’’impegno ed alle attività dei tanti soci del Borgo San Panfilo. Con questo primo atto, anche grazie alla lungimiranza del Comune di Sulmona, si dà il via ad un progetto di riqualificazione dell’edificio finalizzato a restituire alla città e ai sulmonesi uno
spazio pubblico inutilizzato, per poi destinarlo a finalità sociali e culturali. Il Borgo San Panfilo ringrazia per la collaborazione e disponibilità l’Amministrazione Comunale e tutti gli uffici comunali che si sono adoperati per l’avvio di questa nostra iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.