VALLE PELIGNA, ULTIMO ATTO PER LA SALVEZZA CONTRO IL BUCCHIANICO

Ultimo atto per la salvezza tra Valle Peligna e Bucchianico. Le due squadre si sfideranno domani alle 16.30 al Cipriani di Raiano per la gara che concluderà il triangolare dei play out di Promozione. Nel primo confronto i ragazzi di Mauro Scimia hanno battuto a domicilio la Fater Angelini Abruzzo per 3-2, mentre nel secondo la Fater si è imposta per 1-0 contro il Bucchianico. Il match di domani sarà, dunque, decisivo per la salvezza. Ad ottenere la permanenza nella categoria sarà solo la prima classificata del triangolare. I padroni di casa della Valle Peligna faranno di tutto per prevalere e festeggiare la salvezza al termine di una lunghissima stagione. In caso di successo del Bucchianico, ci sarebbe la parità nel punteggio e la vincente sarà determinata in base alla differenza reti o, se necessario, seguendo il maggior numero dei gol realizzati. “Dopo aver fatto tanto fino adesso, ci manca l’ultimo step contro un avversario che non verrà a farsi una passeggiata”, afferma il presidente della Valle Peligna Simone Tofano che fa affidamento sul valore del gruppo, “dobbiamo essere concentrati al massimo perché affronteremo un Bucchianico che non ha nulla da perdere. Dobbiamo provare a chiudere subito la partita per non correre alcun rischio”. Nella Valle Peligna saranno assenti gli squalificati Sinni e Fallavollita. Nel Bucchianico, privo dello squalificato La Torre, ci sarà in campo l’ex Massimiliano Di Bacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.