RIPARTENZA CON SUCCESSO PER IL MEMORIAL D’AGOSTINI, IN ATTESA DELLA TENZONE BRONZEA

Buona la ripartenza del Borgo San Panfilo che ha inaugurato la stagione estiva con la sesta edizione del ‘Torneo Borgo San Panfilo Memorial Luisa D’Agostini’. Una mattinata dedicata alle bandiere, ai tamburi e alle chiarine quella che è andata in scena ieri mattina nella suggestiva cornice del cortile del
Palazzo Vescovile di Sulmona. A fare da padrona all’evento è stata l’emozione del borgo giallo rosso del poter tornare finalmente ad esibirsi sul campo di casa.
Le gare hanno avuto inizio alle ore 10 con la specialità Singolo Tradizionale, a seguire la specialità Coppia Tradizionale e infine Piccola Squadra e Musici. Sette sono stati i gruppi che si sono avvicendati sul campo di gara del Palazzo Vescovile: Alfieri del Cardinal Borghese di Artena (RM), Il Sestiere Porta Maggiore di Ascoli Piceno, il Sestiere Porta Romana di Ascoli Piceno, il Sestiere Sant’Emidio di Ascoli Piceno, il Sestiere Porta Tufilla di Ascoli Piceno, il Gruppo Battitori ‘Nzegna di Carovigno (BR) e il Borgo San Panfilo. La Specialità di Singolo Tradizionale è stata vinta da Leo Latini degli Alfieri del Cardinal Borghese di Artena con un punteggio di 24,48. A completare il podio Andrea Lanzilotti dei Battitori ‘Nzegna di Carovigno e Robert Andrei Alexa del Sestiere Porta Romana di Ascoli Piceno; per il Borgo San Panfilo un quarto e quinto posto rispettivamente con Michael Gasbarro e Michael Forte. La coppia Lanzilotti/Lanzilotti dei Battitori ‘Nzegna ha trionfato nella Specialità Coppia Tradizionale con 23,53 punti, argento per la coppia Latini/Latini degli Alfieri del Cardinal Borghese, terzo posto Filippo Ficorilli e Michael Gasbarro del Borgo San Panfilo; settima l’altra coppia giallorossa dei fratelli Michael e Roberto Forte. Primo posto in Piccola Squadra con 19,71 punti e primo posto nei Musici con un punteggio di 4,63 per il Borgo San Panfilo, a conclusione di una giornata dai buoni risultati per i ragazzi sulmonesi. Al termine della cerimonia di premiazione, il capitano del Borgo San Panfilo Paolo Alessandroni ha omaggiato con un ricordo la famiglia dell’indimenticata socia Luisa D’Agostini. “Finalmente siamo tornati a Sulmona– ha commentato Alessandroni durante la premiazione – con le gare F.I.Sb e il ‘Memorial Luisa D’Agostini’ dopo due anni. Borgo San Panfilo ringrazia ancora chi ha collaborato con
per la riuscita di questo evento, in particolare il vescovo Michele Fusco per la disponibilità, la F.I.Sb, la Croce Rossa, il Comune di Sulmona e l’associazione Giostra Cavalleresca”. “Un grazie lo rivolgiamo – aggiungono gli organizzatori – ai gruppi che sono venuti a Sulmona per partecipare alla sesta edizione del torneo e a tutti i soci che hanno collaborato fattivamente in questi giorni”. Ottima la riuscita organizzativa dell’evento in previsione di un altro importante appuntamento: la Tenzone Bronzea 2022, campionato nazionale di musici e sbandieratori che si terrà in Piazza Garibaldi il prossimo 10 luglio e che richiamerà nella città di Sulmona gruppi storici provenienti da tutta Italia.