RISCHIO IDROGEOLOGICO MORRONE, LAVORI PER MEZZO MILIONE DI EURO AL VIA

I lavori di messa in sicurezza, dal rischio idrogeologico, del versante del Monte Morrone, saranno eseguiti dalla ditta Guido Ricci.  Con determina dirigenziale i lavori sono stati affidati alla ditta per un importo di quasi 500 mila euro. L’intervento è inserito nel finanziamento ottenuto dalla passata amministrazione per la prevenzione del rischio idrogeologico. Si tratta, nello specifico, della sistemazione della scarpata e dell’alveo fluviale di via Lear, via Fiume e via Circonvallazione orientale per un importo complessivo di 900 mila euro, di consolidamento di parte del versante montano instabile del monte Morrone, la zona di S. Onofrio e dell’area celestiniana, per un costo di 900 mila euro e il consolidamento di un’altra parte del versante montano instabile sul Morrone località Fonte D’Amore per una spesa che ammonta a 700 mila euro. Un pacchetto di per un ammontare complessivo di 2 milioni e 500 mila euro. L’appalto riguarda il terzo progetto.