INCENDI D’ESTATE, PROTEZIONE CIVILE REGIONALE GIA’ IN MOTO

La Protezione civile regionale si prepara ad un’altra estate rovente e le temperature, già calde in queste settimane, impongono un’anticipazione della messa in moto del piano antincendi boschivi. La macchina organizzativa è già partita. La Protezione civile ha a disposizione 1300 persone con 150 mezzi  dedicati all’anti-incendio tra mezzi propri e delle associazioni. Il dirigente del Servizio Emergenze di Protezione Civile e del Centro Funzionale d’Abruzzo Silvio Liberatore spiega che “le risorse a disposizione ci sono e già sono operative le organizzazioni di volontariato di supporto alla Protezione civile con macchine e attrezzature. Ci sono circa 140 associazioni abilitate all’anti incendio. A giorni sarà riattivato il servizio con l’elicottero dei vigili del fuoco all’aeroporto di Preturo ed è in corso la gara della Protezione civile per gli elicotteri regionali che quest’anno saranno due. Intanto parte da domani il corso di formazione per operatori di sala operativa unificata che lavoreranno in sinergia con i vigili del fuoco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.