CADE ALBERO NEL LAGO DI SCANNO, PESCA E BALNEAZIONE VIETATE NELLA SPIAGGETTA

Divieto temporaneo di pesca e balneazione in località Spiaggetta a Villalago. Lo ha stabilito, con apposita ordinanza, il sindaco del borgo lacustre, Fernando Gatta. Nei giorni scorsi infatti i Carabinieri Forestali di Scanno hanno segnalato, nel lago di Scanno, per la parte ricadente nel territorio di Villalago, in località Spiaggetta, la caduta di un salice e il pericolo di una probabile caduta di un’altra pianta. Il sindaco, al fine di prevenire e rimuovere eventuali gravi pericoli che minacciano la pubblica incolumità, ha firmato l’ordinanza che dispone in via cautelativa, nell’area lacustre e negli spazi adiacenti, il divieto di balneazione, di pesca e di altre attività sullo specchio lacustre e sulla spiaggia. Con lo stesso provvedimento si ordina pure di provvedere alla rimozione della pianta caduta e all’abbattimento delle piante ritenute pericolose. Il sindaco ha disposto infine di incaricare un’impresa boschiva di Scanno, sentita per le vie brevi vista l’urgenza, per effettuare i lavori di ripulitura del materiale caduto e all’abbattimento di ulteriori piante pericolose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.