COGESA, OLTRE IL 58% DEI MATERIALI RACCOLTI INVIATI A RECUPERO

Supera il 58% per cento la percentuale dei materiali avviati a recupero dai circa 60 Comuni gestiti da Cogesa SpA da gennaio a dicembre 2021. “Oggi, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, intitolata “Only one hearth”, il dato assume un significato ancor più importante e certifica il modello Cogesa che anticipa le ultime normative europee sulla valutazione non più solo quantitativa della raccolta differenziata, ma anche qualitativa, data proprio dal rapporto tra i materiali raccolti e quelli avviati a recupero” sottolineano i dirigenti della società. Su più di 18mila tonnellate raccolte in dodici mesi, infatti, quasi 16mila sono state inviate ai vari consorzi di filiera per diventare nuovi materiali. La percentuale più alta tra il raccolto e l’avviato a recupero si riferisce ai Raee, al legno, sfalci e potature (tutti al 100%). Segue al 90,50% il vetro, raccolto in 2.251 tonnellate e recuperato in 2.116. Anche l’organico con un recupero dell’88% sulle 7.287 tonnellate raccolte e le 6.413 avviate a recupero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.