PRATOLA, RESTA AI DOMICILIARI IL GIOVANE AGLI ARRESTI PER DROGA

Arresto convalidato per Daniel Silla, il giovane residente a Pratola Peligna, finito ai domiciliari con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Davanti al giudice per le indagini preliminari, il giovane, assistito dall’avvocato Roberta Polce, ha respinto ogni accusa, sostenendo di non aver spacciato le sostanze e che gli stupefacenti rinvenuti dai carabinieri nella sua abitazione erano in suo possesso solo per uso personale. Il gip ha confermato la misura cautelare degli arresti domiciliari, non accogliendo la tesi difensiva del giovane. Alla misura degli arresti domiciliari il gip ha aggiunto il divieto per Daniel Silla di intrattenere qualsiasi contatto con persone estranee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.