VALLE PELIGNA, SUCCESSO PER 3-0. RETROCEDE L’ALBA MONTAUREI

La Valle Peligna si aggiudica al Cipriani di Raiano l’ultima sfida dei play out del girone A di Promozione, condannando l’Alba Montaurei alla retrocessione in Prima Categoria. Dopo il primo quarto d’ora, vantaggio dei padroni di casa con Lorenzo Di Giannantonio su assist di Pizzola. Alla mezz’ora ospiti in dieci per il rosso diretto a Rodomonti per fallo da ultimo uomo su Pizzola ma i teramani esprimono forti dubbi sulla decisione di Carluccio dell’Aquila. La squadra di Scimia trova il raddoppio sul finire del primo tempo con un bel tiro dalla distanza di Silvestri. Nella ripresa l’Alba Montaurei sfiora il gol con Di Francesco, ma il suo tiro viene deviato sulla traversa da Parente. La Valle Peligna chiude, poi, i conti con una conclusione all’angolo basso alla destra del portiere da parte di Silvestri, autore di una doppietta. Vittoria importante per i peligni che si giocheranno la salvezza nel triangolare con le squadre degli altri due gironi.

Alba Montaurei

VALLE PELIGNA: Parente, Sciaravalle, Pignatelli (41′ Caldarozzi), Di Niro (35′ st Gasbarro), Murazzo, Di Giannantonio G., Silvestri, Pavlovskis, Hallulli (16′ st Fallavollita A.), Pizzola (29′ st Zoccoli), Di Giannantonio L.. A disposizione Fallavollita L., Colaiacovo, Luzzi, Cuccurullo. Allenatore Di Bacco (Scimia squalificato).
ALBA MONTAUREI: Bartolomei, De Carolis, Urbani (20′ st D’Ignazio), Iachini, Rodomonti, Ferrilli, Aristeo (23′ st Di Felice), Di Luca, Kryeziu (13′ st Di Francesco), Di Giamberardino, Di Ludovico. A disposizione Cantagalli. Allenatore Di Giuseppantonio.
Arbitro: Carluccio dell’Aquila.
Reti: 19′ pt Di Giannantonio L., 43′ pt e 35′ st Silvestri.
Note: espulso Rodomonti. Ammoniti Pizzola, Di Giannantonio L., Ferrilli.

L’arbitro Ferdinando Carluccio dell’Aquila e gli assistenti Mirco Monaco di Chieti e Francesco Mascitelli di Lanciano
I due capitani: Pietro Di Giamberardino (Alba Montaurei) e Giovanni Di Giannantonio (Valle Peligna)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.