OSPEDALE DI SULMONA, BLOCCATE LE VISITE DI CONTROLLO AL CENTRO TRASFUSIONALE

Visite di controllo bloccate al centro trasfusionale per carenza medici. Nuova denuncia del Tribunale per i diritti del Malato. La responsabile Catia Puglielli riferisce di quanto segnalato da utenti del servizio. “Oramai la pratica di bloccare le prenotazioni chiudendo i calendari è diventata la normalità – sottolinea Puglielli – Mi chiedo a questo punto quale sia il confine oltre il quale si ha l’interruzione di un pubblico servizio. Se solo potessero vedere lo sconforto di un malato lasciato a se stesso metterebbero un po’ di impegno a trovare soluzioni”. “Perché solo sotto elezioni sentiamo parlare di bene della collettività? Il bene della collettività è un principio da perseguire con impegno, dedizione e fiducia e non deve essere ridotto ad un mero ed indecoroso slogan” conclude Puglielli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.