MURALES IN PAESE, IL SINDACO SCOCCIA CHIAMA GLI ARTISTI SILVIO FORMICHETTI E GRAZIELLA GAGLIARDI

Il sindaco di Prezza, Marianna Scoccia, chiama l’artista peligno Silvio Formichetti, per realizzare un murale per il Palazzetto del Dopolavoro cittadino, in centro storico. Il Palazzetto Dopolavoro è tra gli edifici-simbolo di Prezza dove in passato si sono svolte importanti attività artistiche e culturali. Da sempre un punto di riferimento di eventi di spessore per il piccolo centro peligno. L’artista Formichetti, la cui fama varca da tempo i confini regionali e nazionali, affermandosi in diversi contesti culturali, nazionali ed internazionali, eseguirà un importante intervento pittorico, con la sua espressione astratto/informale, linguaggio artistico che lo vede caposcuola in campo nazionale dopo la dipartita dei grandi Maestri di questa espressione. E’ stata coinvolta anche la pittrice Graziella Gagliardi di Tagliacozzo, che eseguirà lavori lungo il muro perimetrale del palazzo municipale, i quali rappresenteranno il paese e la valle Peligna visti dalla splendida cornice panoramica del suggestivo e affascinante borgo. “Sono molto soddisfatta – dice il sindaco Scoccia – di aver raggiunto questo obiettivo innanzitutto per  la  stima nei confronti di Silvio e Graziella, ma soprattutto perché rappresenta un’importante opera di rifacimento volta a valorizzare le strutture esistenti attraverso l’arte di Formichetti”. Silvio Formichetti, artista peligno già protagonista di un’importante mostra in Danimarca inaugurerà una mostra personale il 2 giugno a Grottammare, dal nome “La spaziatura del pensiero” ed è stato insignito di laurea “honoris causa” per meriti artistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.