REFERENDUM, PSI SULMONESE COSTITUISCE COMITATO ELETTORALE PER IL SI

In vista delle prossime votazioni per il referendum sulla giustizia il direttivo del PSI di Sulmona ha costituito ieri il comitato elettorale per il “SI”.  Lo comunica Massimo Carugno, componente della segreteria nazionale del partito. “Il partito Socialista è uno dei promotori del referendum  convinto che per migliorare il servizio della giustizia bisogna migliorare il rapporto funzione-cittadino. Tra i motivi ci sono temi storicamente cari alla cultura socialista quali la separazione delle carriere dei magistrati, la riforma delle elezioni del Csm, per sventrare la logica nefasta delle correnti, la riforma della carcerazione preventiva, oggi fonte principale di abusi, limitandola temporalmente – sottolineano i socialisti – Ad essi c’è l’esigenza di evitare il blocco della vita amministrativa degli enti pubblici che oggi, in forza della legge Severino, avviene con un semplice atto di accusa nei confronti di un sindaco o di un presidente di Regione senza curarsi del principio di innocenza che impone di attendere la.sentenza definitiva per stabilire la colpevolezza di una persona”. “I socialisti di Sulmona attendono di conoscere le determinazioni delle altre forze presenti nella città e nel comprensorio, politiche e civiche che siano, per sapere chi si unirà a questa battaglia di civiltà” conclude il Psi sulmonese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.