IL VESCOVO AL CONVEGNO SU MEDICINA DELLE MIGRAZIONI: I MIGRANTI SONO UNA RISORSA, NON UN PESO

Nel ribadire con forza l’impegno della Chiesa nell’accogliere, proteggere, promuovere ed integrare i migranti, che arrivano da più regioni del mondo nel nostro Paese e nei nostri territori il vescovo Michele Fusco, salutando i partecipanti al convegno della Società Italiana di Medicina delle Migrazioni ha ricordato che “innanzitutto occorre cambiare mentalità: i migranti rappresentano una risorsa, per il nostro Paese e non un peso di cui farsi carico”. “Le migrazioni globali rappresentano una delle più grandi sfide del mondo oggi e come comunità cristiana e società civile, in particolare attraverso il lavoro della Caritas diocesana, cerchiamo di essere al fianco delle fragilità e dei pericoli di milioni di persone che si muovono nel mondo per cercare una casa dignitosa” ha concluso il vescovo nell’auditorium del Centro pastorale diocesano. E’ stato presente anche don Filiberto Mba, direttore dell’Ufficio diocesano Migrantes. Hanno portato il loro saluto ai convegnisti il sindaco Gianfranco Di Piero e il direttore sanitario dell’ospedale dell’Annunziata, Maurizio Masciulli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.