GUIDA IN STATO DI EBBREZZA, I CARABINIERI RITIRANO PATENTI E SEQUESTRANO AUTO TRA SULMONA E PRATOLA

Giro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Sulmona che in queste settimane stanno intensificando i controlli mediante l’uso dell’etilometro, per accertare le condizioni psicofisiche degli automobilisti, anche in relazione alla movida, che ormai segna ogni fine settimana, qualche volta senza fermarsi al sano divertimento. In particolare i carabinieri stanno tenendo d’occhio i territori di Sulmona e Pratola Peligna. Dei numerosi conducenti d’auto controllati, quattro sono risultati con un tasso alcolemico variabile tra 0.96 e 1.88 g/l, quindi al di sopra di quello consentito. Per loro i quali è stata fatta segnalazione alla Procura della Repubblica di Sulmona. Per tutti, inoltre, è stato disposto il ritiro immediato delle patenti, inviate alla Prefettura dell’Aquila per le determinazioni relative ai conseguenti provvedimenti di sospensione, che saranno raddoppiati in quanto accertati in orario notturno. I veicoli di proprietà dei trasgressori sono stati sottoposti a sequestro per la successiva confisca, mentre quelli intestati a terze persone sono stati affidati a persone idonee alla guida, scongiurando in tal modo il concreto rischio di incidenti stradali. Altri due conducenti, invece, sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per lo stesso reato, in quanto, alla guida dei rispettivi veicoli, ne avevano perso il controllo, finendo fuori strada e riportando lievi lesioni. I successivi accertamenti hanno consentito di accertare un livello di alcolemia, rispettivamente, di 1,55 e di 2,24 g/l. Anche in tale circostanza, sono state inoltrate le previste segnalazioni alla Prefettura di L’Aquila per i provvedimenti di sospensione delle patenti.