SULMONA SUPERSTAR A COSTANZA ALLA 1^ EDIZIONE DELLA OVIDIO RUNNING (VIDEO)

Un fiume azzurro che dal porto di Costanza ha invaso le antiche strade del centro storico con l’arrivo sotto la statua di Ovidio, ripercorrendo la storia millenaria del vate sulmonese. Oltre duemila persone, di tutte le età e di tutte le razze, atleti e podisti occasionali, agonisti e diversamente abili, hanno preso parte alla prima edizione della Ovidio Running che si è svolta a Costanza, in Romania, ieri sabato 21 maggio, primo appuntamento di una doppia tappa che prevede il secondo atto a Sulmona il 25 settembre prossimo, sempre nel nome di Ovidio. Una gara, quella di ieri, breve ma intensa. Una festa dello sport e dell’amicizia tra due città che vogliono suggellare il loro antico rapporto gemellare, anche attraverso lo sport. Tra i partecipanti alla gara di Costanza, oltre ai ragazzi del liceo motorio del Polo scolastico Ovidio, una quarantina di podisti della Runners Chieti, arrivati in Romania per ben figurare. Soprattutto pensando alla gara di Sulmona dove ci sarà in palio il premio speciale, Ovidio Running in Europa, per gli uomini e le donne che si classificheranno ai primi tre posti. E lo hanno fatto alla grande piazzando due atlete tra le prime sei. Si tratta di Serena Marcucci e Claudia Romasco, giunte al traguardo al secondo e al quinto posto; tra i sulmonesi si è distinto Pietro Orsini giunto a ridosso dei primi. Ottima anche la prestazione della giovane studentessa Sara Scuderi, che ha chiuso in ottava posizione. Tra i ragazzi del Liceo motorio Vico, si sono distinti Giorgia Faiella, Sergio Colan, Rocco Tofano, Michele Terrera e Fabrizio Di Cato. In gara anche alcuni insegnanti del Vico, Alessandro Bencivenga, Carolina Lettieri, Teresa Sciarra, Sonia Indiciani e Antonella Zarrillo,  che hanno rappresentato egregiamente la scuola e la città. Per il Comune di Sulmona era presente il consigliere comunale e provinciale Maurizio Proietti, il quale nel corso del suo intervento ha ringraziato il sindaco e l’amministrazione comunale di Costanza invitando tutti a Settembre a Sulmona. Il sindaco Vergil Citac, ha accettato l’invito, garantendo la sua presenza, in occasione della Ovidio Running che si svolgerà in Valle Peligna. Nel corso della premiazione l’insegnante Carolina Letteri ha consegnato a nome della scuola e della preside Catarina Fantauzzi due gioielli dell’arte orafa di Scanno, “la presentosa”, offerti dalla gioielleria Di Flauro, una all’Università Ovidius di Costanza, partner con i Runners Sulmona di Luca Ciaccio e la Ecos di Valerio Di Tommaso del progetto europeo relativo alla Ovidio Running, e l’altra al sindaco di Costanza, oltre ai confetti Ovidio di Sulmona. 

 

I commenti sono chiusi