LASCIA LA RIANIMAZIONE IL GIOVANE OPERATO ALLE TONSILLE

Migliorano le condizioni del giovane sulmonese che operato alle tonsille nell’ospedale dell’Annunziata era finito in rianimazione. Infatti in mattinata il trentenne è stato estubato, respira autonomamente e ha ripreso a parlare. Un gran sollievo per i familiari e per gli amici e conoscenti che dalla scorsa settimana erano in grande apprensione per le condizioni del giovane. A conclusione dell’intervento alle tonsille, un’operazione di routine, il paziente era stato dimesso dall’ospedale facendo ritorno a casa. Ma poche ore dopo le dimissioni, quando tutto sembrava essere andato nel modo migliore, il trentenne ha cominciato a perdere sangue dalla bocca. Immediatamente i genitori hanno chiamato il 118. In pochi momenti le sue condizioni si sono aggravate, fino a rendere indispensabile il trasferimento dal pronto soccorso alla rianimazione. Ora le condizioni sono in netto miglioramento e tutti possono tirare un sospiro di sollievo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.