AGGREDI’ UN POLIZIOTTO PENITENZIARIO CON OLIO BOLLENTE, CONDANNATO AD UN ANNO E MEZZO DI RECLUSIONE

Gettò olio bollente addosso ad un poliziotto penitenziario, sfigurandogli il volto. IL gravissimo fatto avvenne nel penitenziario sulmonese nel 2018. Per quell’episodio, che per poco non si trasformò in tragedia, un ergastolano è stato condannato dal Tribunale di Sulmona alla pena di un anno e sei mesi di reclusione e al pagamento delle spese processuali. Al fatto assistettero alcuni colleghi del poliziotto aggredito e quattro detenuti che riuscirono a sventare la tragedia. Una sofferenza immane venne inflitta da quel gesto dell’ergastolano di origine calabrese a danno del poliziotto, colpito con due litri di olio bollente e poi costretto ad una lunga convalescenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.