IL MINISTRO GIOVANNINI: FINO A FINE ANNO NON CI SARANNO RINCARI PER PEDAGGI AUTOSTRADALI

Non ci saranno aumenti del ticket dei pedaggi in autostrada almeno fino a fine anno. L’annuncio è arrivato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Enrico Giovannini alla Camera dei deputati dopo una discussione accesa con i parlamentari abruzzesi che in mattinata avevano incontrato i sindaci abruzzesi e laziali. Ma non è scampato il possibile aumento di quasi il 16% all’anno fino al 2030 per un totale del 375%. Il Cipess infatti valuterà il nuovo piano economico finanziario che contiene gli aumenti e il pericolo incombe sempre perché ci sono i nodi dei lavori e della risoluzione della concessione. Cautela su una ripresa in capo allo stato delle autostrade da parte del ministro ieri che comunque ha ribadito le inadempienze della società Strada dei Parchi. Il ministro ha ribadito che si sta andando avanti per la messa di sicurezza con il commissario straordinario. In tutto questo Strada dei parchi accetta la proroga dichiarandosi anche disponibile a trovare una soluzione sul nuovo Pef ma a patto che si dia il via ai lavori urgenti di messa in sicurezza. I sindaci sono soddisfatti a metà perché la soluzione definitiva di fatto non c’è e quindi spingono ancora. Ieri hanno incontrato a Roma i parlamentari abruzzesi, oggi secondo appuntamento con il governo e il ministro Giovannini.