DISCARICA ABUSIVA SCOPERTA A POPOLI DAI GUARDIANI DELLA NATURA

I volontari dell’associazione Il Guardiano della Natura, Emidio Gualtieri ed Enrico Ficorilli, con il coordinatore nazionale Venanzio D’Alessandro, durante le attività di vigilanza ambientale nel territorio del comune di Popoli, in località  S.Callisto, questa mattina hanno scoperto una discarica. Da una prima verifica è stata accertata la presenza di varie tipologie di rifiuti, sia speciali che pericolosi  quali guaine bituminose, (R.A.E.E.)  apparecchiature elettriche ed elettoniche, ingombranti,lastre di cartongesso, pezzi di auto, bidoni di vernice, pneumatici fuori uso(P.F.U.), sacchi neri in plastica. Il rinvenimento è stato favorito grazie ad una segnalazione di una cittadina di Raiano, appassionata della montagna e assidua frequentatrice della zona. L’ingente quantità  di rifiuti, abbandonati sul posto, è da attribuire a cittadini che, con la loro azione incivile continuata nel tempo contribuiscono a deturpare l’ambiente ed a incidere negativamente nelle casse comunali. Infatti i Comuni spesso sono costretti a sborsare coscpicue quantità  di denaro pubblico per provvedere alla rimozione dei rifiuti nelle aree.