GIOVANE DI RAIANO VIOLA DIVIETO DI AVVICINAMENTO ALL’EX COMPAGNA E FINISCE IN CARCERE

Viola il divieto di avvicinamento alla ex compagna e finisce in carcere. I carabinieri di Raiano hanno arrestato un venticinquenne per non aver rispettato le limitazioni imposte dal giudice del tribunale alcune settimane fa. Infatti i militari, incaricati della vigilanza, durante le passate festività pasquali, hanno documentato l’avvicinamento alla vittima oltre i limiti stabiliti nelle prescrizioni. Per tali motivazioni la competente magistratura, informata della violazione, ha aggravato la misura in corso, irrogando quella della custodia in carcere. Il giovane, immediatamente rintracciato dai carabinieri, è stato arrestato e trasferito nell’istituto penitenziario di Viterbo.   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.