LO SPORT TORNA AL PALASERAFINI, IL BATTESIMO UFFICIALE CON LA GARA PER LA B DEL SULMONA FUTSAL

“Possiamo nuovamente usufruire di uno spazio per le attività sportive. Voglio ringraziare chi con molta pazienza ha continuato a fare sport fuori dalle mura domestiche come il Sulmona Futsal. Sono contento che riusciamo a far giocare la partita che, speriamo, possa rappresentare l’accesso in serie B del Sulmona Futsal che porta lustro alla nostra città”. Ad affermarlo l’assessore allo sport, Attilio D’Andrea, in una conferenza stampa insieme al presidente del Sulmona Futsal, Roberto Cicerone. La squadra di calcio a 5 della città di Sulmona inaugurerà, infatti, la nuova era del Palazzetto dello Sport Nicola Serafini. Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale, la struttura dell’Incoronata sarà in grado di ospitare domani, sabato 23 aprile, alle 15 l’ultima gara casalinga del Sulmona Futsal contro il Lions Bucchianico che potrebbe essere decisiva per la promozione in serie B. “Oltre al Palasport Serafini – ha proseguito D’Andrea – non avevamo altre strutture in grado di ospitare il centro vaccinale. Mi rammarica il fatto che ci sono state società che hanno patito per la mancata disponibilità di spazi, rinunciando alla pratica delle attività a discapito dei ragazzi. Adesso c’è stata la possibilità di trasferire il centro vaccinale perché, fortunatamente, si è abbassato il numero dei ricoveri in terapia intensiva. Al Palasport dell’Incoronata si ricomincia finalmente a fare attività sportiva e per domani invito tutta la cittadinanza ad essere vicina alla squadra che ha bisogno del calore dei tifosi. E’ importante che ci siano tutti ed è estremamente importante che gli sportivi ci siano anche domenica allo stadio Pallozzi per sostenere l’Ovidiana Sulmona. Lo sport nella città di Sulmona sta avendo grossi risultati e, come amministrazione comunale, ci batteremo per far sì che tutti possano praticare sport e che le società possano lavorare bene perché lo sport è estremamente importante per una città che punta a valorizzare le nuove generazioni”. Ha concluso D’Andrea. Presente, inoltre, una delegazione dei giocatori del Sulmona Futsal con Giuseppe Veneziale, Andrea Liberatore e Gui Del’Andrea. “Abbiamo fatto un campionato in linea con le aspettative – ha dichiarato Cicerone – e ci rimane l’ultimo atto. Quella di domani può sembrare una partita semplice ma non lo è perché il Lions Bucchianico spera ancora di potersi salvare. Contiamo di avere una buona presenza di pubblico. Ringraziamo l’amministrazione comunale che ci ha messo a disposizione la struttura per quest’ultima partita. Siamo stati costretti ad affrontare tante difficoltà anche a livello economico. Inoltre ringraziamo il gestore del Palasport di Popoli che ha fatto il possibile per ospitarci. Speriamo che la riapertura del Palasport Serafini possa essere di buon auspicio per il futuro perché è una struttura che merita e che ci invidiano tutti. Inoltre speriamo che questo fine settimana possa essere una grande festa per la città di Sulmona insieme all’Ovidiana con l’auspicio che queste due realtà possano instaurare per il futuro un bel rapporto di collaborazione”. Ha concluso Cicerone che sottolinea il grande lavoro dei giocatori, dell’allenatore Benjamin Fonte, del preparatore atletico Matteo Sulli e del gruppo dirigenziale composto dal co-presidente Antonio Santacroce, dal vice presidente e direttore sportivo William Del Monaco, dal responsabile marketing e della logistica Roberto Cerasoli, dal responsabile della comunicazione Emanuele Verrocchi e dal magazziniere Paolo Gualdieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.