COOP HORIZON, RIPRENDE ATTIVITA’ DELLO SPORTELLO RETE SOCIALE

La Horizon Service Società Cooperativa Sociale di Sulmona comunica che è ripartita a pieno ritmo l’attività dello Sportello Rete Sociale Horizon Service presso la sede legale e amministrativa in via Pola n. 64/G a Sulmona: novità di quest’anno è che lo sportello sarà attivato – su richiesta – anche presso le sedi operative di Avezzano (via Roma n. 299) e Castel di Sangro (Corso Vittorio Emanuele n. 43). L’attività dello Sportello è rivolta a tutti i cittadini residenti nei comuni della Valle Peligna, dell’Alto Sangro e ad Avezzano e offre gratuitamente orientamento sui servizi sociali, sanitari e assistenziali presenti nel territorio e sui bandi di cui la popolazione può beneficiare. Tra questi vi sono i bandi Home Care Premium e Long Term Care 2022 in scadenza il prossimo 30 aprile. Entrambi i bandi sono rivolti ai dipendenti e pensionati pubblici, ai loro coniugi, parenti e affini di primo grado non autosufficienti. Il bando “Home Care Premium” prevede l’erogazione di prestazioni finalizzate a garantire la cura a domicilio delle persone non autosufficienti, mentre il bando “Long Term Care” è finalizzato al riconoscimento di contributi economici da utilizzare per ricoveri presso residenze sanitarie assistenziali.Le prestazioni e i contributi HCP e LTC sono riconosciuti per il periodo dal 1° luglio 2022 fino al 30 giugno 2025; le domande potranno essere inoltrate fino alle ore 12:00 di sabato 30 aprile, con possibilità di trasmissione di nuove domande da luglio. Lo Sportello, coordinato da una assistente sociale con esperienza, è un servizio gratuito che arricchisce l’offerta di servizi territoriali della Horizon Service e vi si può rivolgere per: chiedere informazioni generali per accedere ai servizi sociali territoriali; ottenere consulenze e orientamento per l’accesso a forme di sostegno al reddito e a bandi pubblici (tipo Home Care Premium); essere supportati nel disbrigo delle pratiche presso altri uffici presenti sul territorio; conoscere opportunità per i più giovani quali Servizio Civile e tirocini formativi; ottenere tutte le informazioni necessarie per accedere alle prestazioni sanitarie a domicilio (ADI) in continuità assistenziale e in collaborazione con i Medici Di Medicina Generale e la ASL;acquistare prestazioni socio-assistenziali e sanitarie in regime privato erogate dagli operatori della Horizon Service.