CANONE PATRIMONIALE E MERCATALE, LA GIUNTA COMUNALE FISSA NUOVE SCADENZE

Con delibera di giunta, oggi firmata, è stato disposto il differimento dei termini delle scadenze di pagamento del canone unico patrimoniale e del canone unico mercatale. Le nuove scadenze fissate dalla giunta sono la rata unica entro il 30 giugno prossimo ed i pagamenti rateali, nei casi previsti dal regolamento, entro il 30 giugno, il 31 agosto, il 30 settembre ed il 30 novembre prossimi. “La crisi internazionale in atto ha prodotto effetti negativi soprattutto per l’impatto sui costi energetici e sulle difficoltà nel reperimento delle materie prime oggetto d’importazione; pertanto al fine di sostenere i settori economici e lavorativi, già in crisi a causa della pandemia, si è provveduto al differimento dei pagamenti in scadenza” ha precisato l’assessore al Bilancio, Katia Di Marzio.