RISPARMIO, LIBRETTI E BUONI POSTALI SONO I PIU’ AMATI DAGLI ABRUZZESI

Libretti di Risparmio e Buoni Fruttiferi Postali si confermano tra le forme di risparmio più amate dai cittadini abruzzesi. In tutta la regione risultano attivi 992mila libretti di risparmio e sottoscritti un milione e 281mila buoni fruttiferi postali. In media, ogni quattro abitanti ci sono tre libretti di risparmio e più di un buono fruttifero. I dati, forniti da Poste Italiane, confermano l’Abruzzo ai primi posti in Italia nel rapporto tra abitanti e i due prodotti del risparmio postale. A livello provinciale, il rapporto è particolarmente significativo nelle province di Chieti e L’Aquila. Nel Chietino, su una popolazione di 375 mila abitanti, sono attivi 303 mila libretti (81%) e sottoscritti 610 mila buoni postali (162%). Nell’Aquilano, per i circa 291mila residenti sono attivi 243 mila libretti (84%) e sottoscritti 441 mila buoni postali (152%). Nel Pescarese, per i circa 314 mila residenti sono attivi 239 mila libretti (76%) e sottoscritti 352mila buoni postali (112%). Nel Teramano, su una popolazione di 301mila abitanti, ci sono 208 mila libretti (69%) e 328 mila buoni postali (109%).