ROMANA SORPRESA CON 5 CHILI DI DROGA ARRESTATA DALLE FIAMME GIALLE DI SULMONA

Era diretta a Sulmona con un quantitativo di sostanze stupefacenti pronto allo spaccio per il mercato locale. Una giovane donna residente a Roma, di circa 30 anni, è stata arrestata, in flagranza di reato, dalla compagnia del Nucleo Mobile della Guardia di Finanza di Sulmona, nell’ambito di servizi finalizzati al controllo del territorio, intensificati in occasione delle festività pasquali. La donna è stata fermata al posto di blocco sulla statale, tra Pratola e Sulmona. All’esito della perquisizione personale e veicolare, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto panetti di hashish per un totale di circa 5 chilogrammi. La sostanza stupefacente era frazionata in dosi, pronta allo spaccio. Un potenziale di circa 80 mila euro di droga che, a quanto pare, è tornata a girare in quantità non proprio irrisorie sul territorio. L’operazione confermerebbe che il traffico di droga nell’area peligna ha tra i suoi centri proprio la Capitale dove la donna risiede e dove è stata adesso posta agli arresti domiciliari, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Sulmona, Edoardo Mariotti, in attesa dell’udienza di convalida. Un impegno continuo, quello delle Fiamme Gialle, per il contrasto di un fenomeno che appare diffuso sul territorio. Anche nelle scorse settimane un giovane sulmonese era stato fermato e arrestato al posto di blocco con cento grammi di cocaina.