“STOP ALL’APU, IN CENTRO STORICO SOLO ZTL”, E’ LA PROPOSTA DEL PD

Zona a traffico limitato regolata da un’unica fascia oraria per l’intero arco dell’anno ma che potrà essere estesa o modificata nei giorni festivi o di particolare affluenza turistica. La proposta viene dal Partito Democratico “di fronte alla confusione che la concomitanza della Ztl e dell’Apu ha generato negli ultimi mesi per i continui mutamenti degli orari e per la segnaletica non sempre di facile comprensione”.  La nuova idea di Ztl è stata elaborata da dirigenti e iscritti al circolo pd sulmonese a conclusione di una riunione nella sede del partito di Corso Ovidio dove, i presenti, hanno condiviso l’idea di attivare nel centro storico solo la Ztl, limitando quindi  il traffico veicolare e di rinviare  l’attivazione dell’area pedonale urbana, l’Apu,  dove l’accesso è consentito solo ai pedoni, ad un futuro prossimo. “Certamente non prima di aver messo in campo tutta una serie di iniziative tese a migliorare la fruizione del centro storico. Il Pd, dunque, insieme ai diversi portatori di interessi lavorerà, per esempio, per organizzare spazi pubblici urbani che soddisfino le esigenze paesaggistiche e funzionali per far sì che i fruitori possano frequentare il centro storico in maniera sicura e continua durante l’intero arco della giornata. Non solo. E’ intenzione del Partito Democratico cercare una soluzione per sopperire all’attuale carenza di infrastrutture creando nuovi parcheggi e aree carico e scarico merce per favorire la sosta a ridosso dell’area pedonale e l’approvvigionamento delle attività ivi presenti” precisano i dem. “Nel frattempo, però, a regolare il traffico nel centro storico penserà la Ztl. In questo modo si favoriranno, in via prioritaria, i residenti dell’area ma si terrà conto, anche, delle esigenze dei negozianti che a più voci hanno manifestato le difficoltà cui andrebbero incontro nel caso si autorizzasse l’accesso in centro solo a chi ha un permesso dedicato” conclude il Pd.

 

Un pensiero su ““STOP ALL’APU, IN CENTRO STORICO SOLO ZTL”, E’ LA PROPOSTA DEL PD

  • 13 Aprile 2022 in 07:29
    Permalink

    Non è certo compatibile una città d’arte con le macchine in centro. Turisti reclameranno di nuovo quando ammireranno i nostri monumenti con le macchine che transitano sotto di loro.
    Per i residenti bastano i varchi già un tempo in funzione via d’Eramo via Roma – Via Mazara, via Pansa.
    Se la tendenza è liberare le macchine dal centro noi navighiamo contro corrente.

I commenti sono chiusi