“OSA!” E’ IL NUOVO GIOIELLO DI PASQUA DELL’ARTISTA ORAFO FRANCO COCCOPALMERI

Per la Pasqua un nuovo gioiello nasce dalle mani dell’artista orafo Franco Coccopalmeri. “Osa” è il nome dato alla nuova creazione di arte orafa, che rappresenta l’individuo controcorrente verso il suo traguardo. Il gioiello è stato presentato nella mostra “Dentro Pasolini” curata dalla galleria d’arte Captaloona di Madrid. Il riferimento a Pasolini, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita, vuole essere un mezzo autorevole per un messaggio universale che l’orafo di Roccaraso ha lanciato nel corso del vernissage nella capitale iberica. “Bisogna osare – ha spiegato – perché ogni obiettivo che ci poniamo, nell’arte come nella vita, ci sprona a impegnarci di più, a perseguire con più energia la ricerca della felicità e delle nostre aspirazioni.” “In ogni cosa che facciamo – ha proseguito – incontriamo degli ostacoli. Anzi, sarebbe strano se non fosse così. Non c’è sogno nella vita che non abbia intralci, altrimenti non sarebbe un sogno davvero importante. Ma la questione non è quanto siano grossi e insormontabili questi ostacoli. Il vero senso della vita è quanto noi siamo disposti a lottare, a sacrificarci, a sudare per riuscire a superarli e a concretizzare i nostri sogni. Sarà il premio che la vita riconoscerà a tanto impegno.” “Ed è un discorso che vale anche per i grandi uomini che hanno cambiato la storia, l’arte, la letteratura: le idee cambiano il mondo non quando seguono l’onda, ma quando vanno controcorrente. Inizialmente incontrano delle difficoltà, ma nel lungo termine raggiungono l’obiettivo, a dimostrazione che nella vita bisogna osare. Come un’esortazione fatta a ogni individuo: in ciò che credi, in ciò che reputi giusto, fallo anche tu! Osa!” ha concluso.