ERA UBRIACO QUANDO SI RIBALTO’ CON IL SUO FUORISTRADA, DENUNCIATO 56ENNE

Si era ribaltato. Con il suo fuoristrada rimanendo feriti o. Ora è stato anche denunciato perché dagli esami ai quali è stato sottoposto, è risultato abbondantemente con il tasso alcolemico ben al di sopra di quello consentito dalla legge. Piove sul bagnato per un 56enne di Cocullo al quale sarà sospesa anche la patente per un periodo da 1 a 2 anni. Sanzione che viene raddoppiata se il veicolo sul quale viaggiava non era suo.

Erano le 19.30 dello scorso 8 aprile quando  l’uomo ha perso il controllo del mezzo mentre si trovava sulla strada regionale 479, tra Bugnara e Introdacqua, finendo prima contro il muretto che delimita la strada e poi ribaltandosi. L’uomo è stato immediatamente soccorso e poi trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Sulmona. All’esito degli accertamenti è emerso che il tasso alcolemico pari a 1,55 g/l. Da qui la denuncia all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebrezza, la multe e il ritiro della patente nonché il sequestro del mezzo. Come prevede la normativa di riferimento, il responsabile del reato rischia l’ammenda da euro 1.500 a euro 6.000, l’arresto da sei mesi ad un anno, qualora sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro (g/l).