LA SULMONESE SPICA BRONZO NEI MONDIALI GIOVANI DI SCHERMA, COMPLIMENTI DA MARSILIO

L’Italia della sciabola con la sulmonese Manuela Spica conclude la sua avventura ai Mondiali Giovani di Dubai 2022 con il podio nella prova a squadre under 20. La squadra della nazionale italiana composta dalla Spica insieme a Carlotta Fusetti, Lucia Stefanello e Mariella Viale, ha ottenuto la medaglia di bronzo. Le azzurre hanno superato facilmente i primi due turni: nei 32 hanno vinto 45-32 sul quartetto di Hong Kong, nei 16 hanno battuto 45-30 la Bulgaria. Ai quarti il match più duro contro la Corea, gestito punto a punto fino a metà gara, quando poi le ragazze del CT Zanotti hanno messo una marcia in più e hanno allungato fino al 45-33. In semifinale contro l’Ungheria partenza a rilento per le azzurre, che si sono ritrovate sotto di 9 stoccate, ma che sono poi state abilissime a recuperare, ma che si sono poi dovute arrendere alle magiare sul 45-43. Nel match per il terzo gradino del podio le azzurre hanno incontrato il Messico e hanno sempre condotto l’assalto fino al 45-36 finale. E anche dal prsidente della Regione, Marco Marsilio, arrivano felicitazioni per l’atleta sulmonese. “Complimenti a Manuela Spica per l’importante risultato sportivo ottenuto oggi a Dubai. Ci sono infatti anche le stoccate dell’atleta abruzzese nella medaglia di bronzo conquistata dalla squadra italiana nei Mondiali under 20 di sciabola. Alla giovane atleta il mio augurio di continuare a divertirsi raggiungendo traguardi sempre più ambiziosi” ha dichiarato il presidente Marsilio.