A SULMONA LE MULTE SI PAGANO SOLO IN CONTANTI

Le multe a Sulmona si pagano solo in contanti mentre chi vuole rinnovare la carta d’identità può farlo solo se paga con la carta di credito. È una delle tante anomalie che caratterizzano gli uffici di Palazzo San Francesco segnalate più volte dai cittadini che chiedono una uniformità nella gestione dei servizi. “Non avevo contanti e non ho potuto pagare la multa per divieto di sosta perché i vigili urbani non contemplano il pagamento con bancomat o con la carta di credito”, protesta un cittadino uscendo dal front-office della polizia municipale. “Eppure i vigili vantano di avere strumentazioni all’avanguardia per multare le persone e poi non permettono il pagamento elettronico così come indicato dalle direttive del governo italiano”. Gli stessi vigili si dicono meravigliati del fatto che non siano stati ancora dotati di post per la riscossione delle multe, nonostante le ripetute richieste avanzate agli uffici competenti. Al contrario nell’Ufficio anagrafe si paga solo con la carta elettronica e un’anziana che doveva rinnovare la carta d’identità ha dovuto chiedere aiuto ad una impiegata  del Comune che le ha prestato la sua carta di credito consentendole di poter ultimare l’operazione. Un’anomalia che il settore contabile del Comune dovrebbe affrontare e risolvere per consentire a tutti i cittadini di poter pagare con la moneta elettronica così come avviene nella maggior parte dei Comuni italiani. E dalle piccole cose che si vede l’efficienza dei Comuni.

2 pensieri su “A SULMONA LE MULTE SI PAGANO SOLO IN CONTANTI

  • 29 Marzo 2022 in 15:29
    Permalink

    Sulmona è una città speciale…si deve sempre distinguere ,in peggio , ovviamente…

    3
    1
    • 31 Marzo 2022 in 15:01
      Permalink

      Ma non dovrebbe essere obbligatoria negli Enti Pubblici l’oblazione con moneta elettronica?

I commenti sono chiusi