VALLE PELIGNA SCONFITTA NELLO SCONTRO DIRETTO, VINCE 1-0 IL PUCETTA

Una bordata da fuori area di Stornelli che colpisce con il sinistro alla mezz’ora del primo tempo, complice il forte vento, si è insaccata alle spalle di Parente per il gol che ha permesso al Pucetta di vincere contro la Valle Peligna. I padroni di casa hanno mancato altre occasioni, peccando in cinismo e concretezza. Tre punti importanti in chiave salvezza per i marsicani che escono dalla zona play out mentre la Valle Peligna resta ultima in classifica. Per la squadra di Scimia mercoledì ci sarà il recupero al Cipriani contro il San Gregorio.

PUCETTA: Colella, Mancinelli P., Di Stefano, Marianella (40′ st Pascucci), Castellani, Di Marco, Mattei, Liberati, Crescimbeni, Mercogliano (33′ st Paris), Stornelli. A disposizione Ranalletta, Ippoliti, Ferrazza, Cucciniello, Clementoni, Cittadino. Allenatore Giannini.

VALLE PELIGNA: Parente, Fallavollita A. (17′ st Sinni), Pignatelli, Cuccurullo (1′ st Palmerini), Di Giannantonio G., Murazzo, Di Giannantonio L. (1′ st Dattilo), Silvestri (33′ st Hallulli D.), Di Meo (11′ st Hallulli R.), Pizzola, Colaiacovo (26′ st Di Cesare). A disposizione Fallavollita L., Masciosci, Luzzi. Allenatore Scimia.

Arbitro: Marchetti dell’Aquila.

Rete: 29′ pt Stornelli.