SCI ALPINO E SCI NORDICO, A ROCCARASO E ALFEDENA I CAMPIONATI ITALIANI PARALIMPICI

E’ tutto pronto per il grande evento sportivo che vedrà coinvolte in una partnership importante Roccaraso ed Alfedena. Le due località, infatti, ospiteranno i campionati italiani sci alpino e sci nordico FISDIR – Federazione Italiana Sport Paralimpici degli intellettivo relazionali. Sci alpino e sci nordico avevano già iniziato a scaldare i motori con i due raduni tecnici svolti nelle scorse settimane, durante i quali i Referenti di disciplina Claudia Ferrari (alpino) e Alberto Stella (nordico) avevano avuto modo di valutare – insieme ai rispettivi staff – gli atleti di interesse nazionale. Ora, le attenzioni, si spostano sulle gare in programma nel weekend del 26-27 marzo. A Roccaraso (AQ) si ritroveranno 56 atleti, per contendersi i titoli italiani FISDIR messi in palio dopo due anni di assenza delle competizioni. Decisamente buona, quindi, la risposta delle società: sono 20 i club che raggiungeranno le nevi d’Abruzzo per far finalmente ripartire anche queste discipline. Saranno protagonisti Anthropos, Agonistica Ponte dell’Olio, AVRES, Brixen, Carnia Special Team, Disabili Valcamonica, La Lepre e la Tartaruga, Lebenshilfe, Libertas Incontro Senza Barriere, Nuoto Disabili Sulmona, PandHa, Polisportiva Milanese, Sci Club Due, Sci Club Monte Bondone, Specialmente, Special Team Prato, Sport & Friends Südtirol, Sport di Più, Vharese, Vita e… Sport Chieti. Proprio quest’ultima societaà teatina  è l’organizzatrice dell’evento, promosso sul territorio in collaborazione con lo Sci Club Roccaraso e lo Sci Club Alfedena. Grande soddisfazione espressa anche a livello locale da Piercarlo Fisco, delegato regione Abruzzo FISDIR Sci Alpino e Sci Nordico che ha voluto fortemente questa iniziativa sul territorio. Quest’ultimo ha ribadito che l’ iniziativa sarà il trampolino di lancio per i Campionati Mondiali di Sci Alpino e Sci Nordico che con grande probabilità il prossimo anno verranno ospitati sempre dalle località di Alfedena e Roccaraso.