I SULMONESI DELLA ROTA TEMPORIS ALLA CONQUISTA DELL’AMERICA

I Rota Temporis alla conquista dell’America. Un successo oltre ogni più rosea aspettativa per la Medieval Band sulmonese, impegnata da febbraio in in tour americano che la vede protagonista nella trentesima edizione del “Florida Renaissance Festival”, e che domani, 17 marzo, si arricchirà di un ulteriore incredibile traguardo, con la performance live nell’Hard Rock di Miami, uno dei luoghi più emblematici nel panorama musicale internazionale! “Il nome di Sulmona e dell’Abruzzo e’ sulla bocca di tutti ormai, così come quello della nostra Giostra Cavalleresca… Il gruppo, negli oltre 50 spettacoli avuti fino ad oggi, e’ entrato nel cuore e nell’animo delle migliaia di visitatori della festa, con un successo di pubblico e di critica che ci ha letteralmente travolti”, afferma Marco Di Camillo, portavoce della band; “Inoltre, L’accoglienza della famiglia Rodriguez, che organizza la “Renfest” sin dalla sua prima edizione, ha reso questa esperienza ancor più speciale, facendoci sentire a casa in ogni istante della nostra permanenza qui in Florida”. Va detto che tale riscontro non è’ stato affatto casuale.. La band infatti, nonostante la lunga inattività causata dalle restrizioni italiane per la pandemia, non si e’ mai fermata, continuando a lavorare in studio e guardando alle opportunità che potesse offrire il mercato estero, mossa rivelatesi vincente dato che, terminato il tour in Florida, ci sarà una beve parentesi in Spagna e poi una lunga tournée in Dubai, con il nuovo format a tema Vikings”.