NEL GIORNO DELLA NASCITA DI OVIDIO PORTE APERTE AL MUSEO DEDICATO AL VATE

In occasione della ricorrenza della nascita a Sulmona di Ovidio, l’amministrazione comunale promuove un programma di iniziative, in collaborazione con la DMC Terre d’Amore in Abruzzo, il Polo di Istruzione “Ovidio”, enti pubblici e realtà private impegnate nella conoscenza e diffusione della vita e delle opere del poeta. Nella giornata del 19 marzo gli studenti del Liceo Classico “Ovidio” saranno protagonisti di un momento di incontro ai piedi della statua del poeta, in piazza XX Settembre, e del concorso “Ovidio a scuola”, la cui premiazione si svolgerà al Cinema Pacifico. Il 20 marzo, dies natalis di Ovidio, l’ex monastero di Santa Caterina a Sulmona, ristrutturato e funzionalizzato per ospitare un museo interamente dedicato al poeta, a conclusione dell’ultima fase dei lavori che saranno realizzati nei prossimi mesi, apre le porte alla città e sarà visitabile nei seguenti orari: 10-13 e 15-17. All’interno sono in programma vari appuntamenti per un confronto tra istituzioni, associazioni, imprese e cittadini, in modo da far conoscere al territorio l’edificio nella sua nuova configurazione e lo stato dell’arte dei lavori; sarà inoltre occasione proficua per raccogliere suggestioni e proposte allo scopo di addivenire a una ulteriore proficua e condivisa fase progettuale in ordine alla sua prossima gestione. Nel corso della mattina sarà presentato il progetto di allestimento multimediale, da sviluppare negli ambienti al primo piano dell’ex monastero: un percorso che si avvale delle più moderne tecnologie per offrire al visitatore una “Ovidii experientia”. Si procederà quindi alla firma della convenzione per l’adesione del “Parco Letterario Ovidio” alla rete nazionale dei Parchi Letterari (https://www.parchiletterari.com/); un nuovo veicolo di conoscenza e promozione, che fungerà anche da raccordo per le iniziative dedicate al poeta sulmonese. Successivamente saranno presentati i progetti ammessi a finanziamento nell’ambito delle celebrazioni del Bimillenario ovidiano: sei proposte che abbracciano vari campi e che restituiscono una pluralità di approcci e interpretazioni dell’opera di Ovidio. La presentazione della 21° edizione del Certamen Ovidianum Sulmonense, con la partecipazione degli studenti del Liceo Classico “Ovidio”, conclude il programma, affidando ai più giovani il prossimo appuntamento.