I PRIMI OTTANTA ANNI DEL PROFESSORE DELLA POLITICA (video)

Ottanta anni, dei quali più di cinquanta trascorsi in politica. Bruno Di Masci, da consigliere comunale a presidente della Provincia, da sindaco a consigliere regionale, di strada ne ha fatta tanta. Come tutti tra alti e bassi. Professore e preside di professione, i suoi lo definiscono il “prof” della politica. Oggi con i suoi più intimi ha festeggiato il compleanno nel bar Blues Moon, suo “buen refugio”, dove da anni si dà appuntamento con i suoi ad inizio giornata, parlando naturalmente di politica, commentando i fatti del giorno, con qualche smorfia o risata, a tono alto, guardando alle sfide che non finiscono mai, tra attese, timori, pronostici. A sorpresa stamattina gli amici di sempre gli hanno preparato torta e prosecco. Ma anche vecchie foto, testimonianze di un impegno politico di lungo corso, tirate fuori dal cassetto per l’occasione. In quegli scatti tornano alla mente momenti e personaggi storici della politica locale e regionale. Nè sono mancati regali. Tra questi una giostra in carta, una metafora della politica che continua a girare intorno ad un anziano “ex”. “Mi sento bene e anche abbastanza appagato, ottanta anni sono ottanta anni” dice subito Di Masci. “Vengo dalla prima repubblica, ho fatto un percorso politico denso di soddisfazioni – precisa – ma anche di alcune amarezze, la vita è fatta così”. Ma di quell’epoca, quella nella quale fu tra gli uomini di punta del Psi, non nutre nostalgia. “Il passato serve ad affrontare il futuro, con più esperienza” aggiunge solo. Invece guardando alla scena politica cittadina attuale “Credo che gli attuali protagonisti della scena politica cittadina nemmeno si aspettavano vittoria – sostiene l’ex sindaco – per questo sono arrivati un po’ impreparati. Mi auguro però per il bene della città che facciano un corso accelerato, perchè Sulmona ha bisogno di essere ben governata”. Oltre al desiderio di conservare la salute per il prossimo futuro Di Masci auspica il bene del capoluogo peligno, che purtroppo continua a mostrare segni di preoccupante crisi, a cominciare dal calo demografico e dalla partenza di tanti giovani, costretti a lasciare la città per cercare lavoro e futuro.

 

 

Un pensiero su “I PRIMI OTTANTA ANNI DEL PROFESSORE DELLA POLITICA (video)

  • 14 Marzo 2022 in 15:20
    Permalink

    Povera Sulmona

I commenti sono chiusi