E’ MORTO FABRIZIO, L’EDICOLANTE DI SULMONA CHE VENNE COLPITO DA MALORE IN AUTO

Non ce l’ha fatta Fabrizio Colantonio. L’edicolante colto da aneurisma cerebrale lo scorso 24 febbraio mentre era alla guida della sua auto è morto oggi intorno alle 15 nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila. Nell’ospedale del capoluogo abruzzese Fabrizio Colantonio era stato trasportato d’urgenza, subito dopo essere stato soccorso e portato nell’ospedale di Sulmona, dove le sue condizioni sono apparse subito gravi. Al San Salvatore il cinquantunenne è stato sottoposto a delicato intervento chirurgico. Ma dal coma non si è mai più ripreso. Colantonio lascia la moglie e due figli. In tanti ha suscitato sgomento e commozione questa tragedia. Infatti Colantonio, titolare dell’edicola in piazza XX Settembre, è stato sempre apprezzato per la sua gentilezza, la sua cordialità e riservatezza.

Un pensiero su “E’ MORTO FABRIZIO, L’EDICOLANTE DI SULMONA CHE VENNE COLPITO DA MALORE IN AUTO

  • 13 Marzo 2022 in 22:18
    Permalink

    Mi dispiace per Fabrizio Colasante,
    pure io ho rischiato la vita all’ interno dell’ospedale di San Salvatore.
    Ci lavora gente incipiente negli ospedali.
    A polizia e carabinieri di Sulmona.
    Non portare la gente all’Aquila per cure.
    È un disastro!
    Siete loro parenti?

    Firmato
    Centofanti Davide

I commenti sono chiusi