PUNTO NASCITA SULMONA, ARRIVANO I RINFORZI

Pianta organica del punto nascita dell’ospedale di Sulmona: arrivano i rinforzi. L’Asl, con deliberazione del direttore generale Ferdinando Romano, ha dato via libera all’assunzione a tempo determinato del medico Federico Di Leo, che presterà servizio nel reparto di maternità per 38 ore settimanali come dirigente medico per un periodo di un anno, eventualmente prorogabile. Il medico è stato reclutato con apposita graduatoria dell’avviso pubblico diramato dall’azienda lo scorso 6 agosto. Il responsabile dell’unità operativa aveva rappresentato alla Asl, già dal 28 dicembre, la necessità urgente di un dirigente medico a tempo determinato. Un altro medico era stato cooptato lo scorso agosto con la procedura di mobilità, a tempo indeterminato. Gli interventi aziendali tendono a potenziare il personale del punto nascita anche se non è che ci si possa adagiare, tenendo conto anche dell’assistenza del percorso nascita che tocca alla pediatria, il cui organico resta carente. Si punta comunque a tenere ben saldi i livelli di standard e sicurezza del parto, già elevati nel biennio 2018-2020 a detta di Asl e Regione che hanno rinnovato la proroga per tenere in vita il reparto.

I commenti sono chiusi