VALLE PELIGNA, SCONFITTA A TESTA ALTA: PROTESTE PER RIGORE NEGATO

Sconfitta della Valle Peligna a Trasacco contro la Fucense nella gara che ha fatto registrare l’esordio del nuovo allenatore Mauro Scimia. I padroni di casa sono passati in vantaggio nel primo tempo con De Carolis. Nella ripresa i peligni scendono in campo con un piglio diverso e sprecano una buona occasione con Di Meo che ha tentato una rovesciata a due passi dalla porta. La squadra di Scimia protesta, poi, per un presunto calcio di rigore negato in seguito ad un fallo di mano di Rea. Nel momento migliore della Valle Peligna arriva, però, nel finale il raddoppio dei locali con Cancelli mentre la terza rete di Martinelli è scaturita da un contropiede. La Fucense resta in corsa per un posto nei play off mentre rimane difficile la situazione della Valle Peligna, ultima a pari punti con il Pucetta, anche se si intravedono margini di miglioramento da parte della squadra che si giocherà la salvezza principalmente negli scontri diretti.

IL COMMENTO DI MAURO SCIMIA

“Sapevamo che era una partita dura. Il primo tempo è stato equilibrato ma, a tratti, a favore della Fucense che ha giocatori importanti per la categoria. Abbiamo sofferto e ci siamo coperti bene. Nel secondo tempo siamo rientrati con un modulo diverso e, inserendo anche altri giocatori, abbiamo messo in difficoltà gli avversari. Il rigore negato? Tutti hanno visto che il fallo di mano era netto”. 

FUCENSE TRASACCO: Raglione, Martinelli, Venditti, Tuzi, D’Amico M. (40′ st Ciuffini), Rea, Kone, Santucci, De Carolis M. (22′ st De Carolis C.), Angelini (40′ st Sanderra). Cancelli. A disposizione D’Amico O., Leone, Mancinelli, Capaldi, Paneccasio, Bianchi. Allenatore Gallese.

VALLE PELIGNA: Parente, Fallavollita A. (15′ st Sinni), Pignatelli, Colaiacovo (15′ st D’Attilo), Di Giannantonio G., Murazzo, Hallulli D. (15′ st Di Giannantonio L.), Silvestri, Di Meo, Pizzola, Hallulli R.. A disposizione Fallavollita L., Masciosci, Latini, Cuccurullo. Allenatore Scimia.

Arbitro: Saraceni di Vasto.

Reti: 18′ pt De Carolis M., 41′ st Cancelli, 48′ st Martinelli.