IL VESCOVO FUSCO CHIAMA TUTTI IN CATTEDRALE PER PREGARE PER LA PACE

‘Una preghiera è più forte di una bomba’”, ha ricordato nei giorni scorsi il vescovo di Sulmona-Valva Michele Fusco, a proposito dell’invocazione della pace per la terra ucraina e per il mondo intero. E stasera alle 19, a conclusione della santa messa delle 18.30, il vescovo Fusco presiederà una celebrazione di meditazione e di preghiera per la pace nella Cattedrale di San Panfilo, nell’ambito delle celebrazioni programmate per tutti i giovedi di Quaresima. “La preghiera è l’arma che vogliamo contrapporre alle bombe della guerra” ricorda ancora il vescovo, auspicando ancora che “in tutte le nostre comunità parrocchiali e religiose si moltiplichino gli appuntamenti di preghiera comunitaria per chiedere il dono della pace. Tutti siamo coinvolti, non soltanto il mercoledì delle Ceneri ma anche per i prossimi giorni di Quaresima”.