VALLE PELIGNA, MAURO SCIMIA E’ IL NUOVO ALLENATORE

E’ Mauro Scimia il nuovo tecnico della Valle Peligna. La società del presidente Simone Tofano, dopo il divorzio consensuale con Marco Rossi, ha scelto l’allenatore paganichese che ha dato subito la sua disponibilità e oggi ha diretto la prima seduta al Cipriani di Raiano. Scimia dopo la breve esperienza alla guida dell’Ovidiana Sulmona nel campionato poi interrotto per Covid alla fine del mese di ottobre 2020, torna su una panchina con l’obiettivo di portare i peligni alla salvezza. Mauro Scimia nel corso della sua carriera ha dimostrato di avere molte capacità. Da allenatore del Team 604 nel 2011/2012 sfiorò la Promozione sfumata nella finale persa contro il Cerchio. Dal 2013 al 2015 portò il Moro Paganica dalla Terza alla Prima Categoria, ripetendo l’impresa nelle ultime tre stagioni con la Virtus Barisciano. Importanti i suoi trascorsi come calciatore per aver avuto un passato come portiere nelle giovanili del Napoli e per aver giocato nei professionisti con la Cremonese in serie C2. Successivamente ha difeso i pali del Montereale e dell’Aquila nel 2005/2006 in Eccellenza. Nel 2007/2008 fu tra i protagonisti del San Nicola Sulmona che stravinse il campionato di Promozione con 74 punti, 7 in più rispetto alla Piana del Cavaliere. Scimia si appresta ora all’esordio come allenatore della Valle Peligna nella trasferta di domenica prossima contro la Fucense Trasacco. L’obiettivo è quello di centrare più punti possibili per raggiungere il traguardo della salvezza con i giocatori che, in questa fase del campionato, dovranno dimostrare forte attaccamento e responsabilità.