ROTARY SULMONA, DA POPOLI STAFFETTA DI MEDICINALI ED INDUMENTI PER LE POPOLAZIONI UCRAINE

Il Rotary Club di Sulmona si mobilita a sostegno delle necessità più urgenti delle popolazioni ucraine, con l’acquisto di medicinali e una raccolta di indumenti, che da Popoli saranno subito inviati agli ucraini. “Al di là di quello che si vede e si ascolta in televisione e si legga sui giornali, informazioni dirette segnalano che gravissimo è il problema della grande scarsità di medicinali, addirittura mancano antibiotici, antidolorifici, altre medicine di primo intervento, ma anche di ordine ospedaliero, insomma quanto occorre per curare i feriti. Peraltro, organizzazioni umanitarie e di associazioni di ucraini in Italia (gli ucraini in Italia sono circa 240.000,  in Abruzzo quasi 4.000) stanno organizzando staffette per portare aiuti immediati nel territorio di guerra” osserva il Rotary. “In contatto con uno di questi corrieri-staffetta in Abruzzo il Rotary ha fatto un acquisto per 2.200 euro dei medicinali richiesti che entro questa settimana saranno recapitati in Ucraina. L’idea guida è quella di agire non solo tempestivamente, ma anche in modo il più finalizzato possibile. Inoltre, se i medicinali rappresentano un contributo per l’emergenza in terra di Ucraina, sempre da informazioni dirette si apprende che i profughi hanno bisogno urgente di abbigliamento  essendo fuggiti con un bagaglio minimo” continua il Rotary. “Per questo i soci del Club entro pochi giorni raccoglieranno indumenti, anche usati, che saranno consegnati ad un punto di raccolta a Popoli da dove un veicolo-staffetta provvederà alla consegna a destinazione in Polonia o Romania dove si stanno accampando i profughi. Entro dieci giorni” conclude.

Un pensiero su “ROTARY SULMONA, DA POPOLI STAFFETTA DI MEDICINALI ED INDUMENTI PER LE POPOLAZIONI UCRAINE

  • 2 Marzo 2022 in 11:43
    Permalink

    Buongiorno!
    Dove viene fatta la raccolta a Popoli?

I commenti sono chiusi