ELEZIONI A PRATOLA, IL SINDACO CONFERMA IN BLOCCO LA SUA SQUADRA

“Squadra che vince non si cambia”. Parrebbe questo motto ad ispirare il sindaco di Pratola Peligna, Antonella Di Nino, che a distanza di cinque mesi dal voto per le elezioni amministrative ha già deciso di confermare in blocco la squadra di assessori e consiglieri comunali che l’ha accompagnata nel mandato, che ora punta ad ottenere il lasciapassare elettorale, perchè sia rinnovato. Saranno quindi in lista Nunzio Tarantelli, Paolo Di Bacco, Marianna Palombizio, Fabiana Donadei, Antony Leone, Chiara Cavallaro, Adele Leombruni e Aldo Di Bacco. “Abbiamo lavorato in questi quasi cinque anni senza differenze di “titolo”. Tutti impegnati ed ognuno col proprio apporto.Non ci siamo mai tirati indietro dinanzi alle criticità e le abbiamo affrontate con lucidità e grande spirito di squadra, sempre e soltanto nell’interesse di Pratola e dei nostri concittadini. Siamo arrivati quasi al termine di questo primo mandato compatti, senza cambi di giunta, senza cambi di casacca” dice Di Nino, orgogliosa del mandato che va concludendosi. “Mi dicono in tanti che questo è un traguardo importante ed io ne vado orgogliosa perché evidentemente ho saputo “capitanare” questa maggioranza con armonia e pur sempre nella bellissima dialettica democratica. Qualcuno in questi giorni dice che sono una decisionista, pensando di farmi campagna contro.È vero, sono una decisionista e credo che questa sia una caratteristica fondamentale che ogni amministratore dovrebbe portare con se. E quindi ringrazio chi oggi lo sta dicendo perché mi sta facendo un complimento e, quindi, campagna a favore” precisa il sindaco. “È altrettanto vero però che con la mia maggioranza abbiamo discusso nell’assumere decisioni confrontandoci ed ognuno esprimendo il proprio pensiero ma una volta presa la decisione l’abbiamo portata avanti unitariamente e con convinzione. Qualche tempo fa ho chiesto loro le intenzioni per le prossime amministrative: otto su otto mi hanno confermato fiducia, senza se e senza ma e tutti e otto saranno di nuovo candidati in lista per nuova maratona elettorale” aggiunge Di Nino. “Le altre quattro candidature sono quasi definite e le ho scelte con il solito criterio: persone per bene e scevre da condizionamenti, persone che non hanno bisogno della politica ma che come me vogliono mettersi a disposizione. E, dunque, anche questa volta avrò al mio fianco dodici candidati consiglieri liberi che correranno forti dei risultati raggiunti e con un rinnovato entusiasmo per i futuri traguardi che raggiungeremo. Avanti tutta, ancora per Pratola Bellissima” conclude il sindaco.

I commenti sono chiusi