NON RISPONDE AL TELEFONO E IL FRATELLO CHIAMA I SOCCORSI

Da giorni non rispondeva al telefono e il fratello, allarmato per la situazione è per le condizioni del congiunto ha fatto intervenire i soccorsi. Ma quando i vigili hanno cercato di entrare nell’appartamento passando dal balcone l’uomo gli si è parlato contro incominciando a sbraitare e ad urlare. L’incredibile episodio si è verificato in una casa di via Avezzano, nella zona peep di Sulmona. A dare l’allarme era stato il fratello che non lo sentiva da giorni. In pochi minuti sotto la sua abitazione sono arrivati ambulanza del 118 e vigili del fuoco. Quest’ultimi si sono immediatamente attivati per entrare nell’appartamento e verificare cosa fosse successo. Ma tra lo stupore di tutti ad accoglierli c’era proprio il proprietario, vivo e vegeto che ha cominciato ad inveire contro i soccorritori e a barricarsi in casa fino all’arrivo dei Carabinieri della compagnia di Sulmona che sono riusciti a riportare la calma.

Un pensiero su “NON RISPONDE AL TELEFONO E IL FRATELLO CHIAMA I SOCCORSI

I commenti sono chiusi