ELEZIONI DI PRATOLA, PROVE D’ACCORDO TRA PARTITO DEMOCRATICO E GEROSOLIMO.

Prove di accordo tra Partito democratico e Andrea Gerosolimo a Pratola Peligna. Per cercare di contrastare la rielezione del sindaco uscente Antonella Di Nino, si sta tentando l’unione dei due gruppi d’opposizione in modo da avere più possibilità di vittoria. Ma uno degli ostacoli da superare è l’ostracismo all’accordo da parte della direzione provinciale e regionale del Pd che nelle elezioni di Sulmona ha portato avanti un durissimo scontro con Gerosolimo, arrivando anche a offese personali pur di favorire la sconfitta dell’ex assessore regionale. Ma la base degli iscritti e anche il segretario del circolo del Pd di Pratola Peligna sembrerebbe orientata a perseguire l’accordo con Gerosolimo per evitare una probabile rielezione della sindaca uscente. I primi sondaggi infatti, danno per certa la rielezione di Antonella Di Nino e solo facendo fronte comune, i due gruppi attualmente all’opposizione che fanno capo al Pd e a “Pratola insieme”, espressione di Andrea Gerosolimo, con i consiglieri Alessandra Tomassilli e Salvatore Pizzoferrato. E per cercare di accelerare l’accordo i democratici di Pratola avrebbero contestato l’incontro-accordo sulla frazione di Bagnaturo, che c’è stato nei giorni scorsi tra la sindaca Di Nino e il sindaco di Sulmona Gianfranco Di Piero e che avrebbe coinvolto anche Costantino Cianfaglione, ex vicesindaco dell’amministrazione guidata da De Crescentiis, che sarebbe pronto a lasciare il Pd e a scendere in campo al fianco della Di Nino. «Stiamo cercando di creare una convergenza ampia che rappresenti un’alternativa seria e concreta all’attuale amministrazione”, afferma in modo alquanto sibillino il segretario del Partito democratico di Pratola Peligna, Mattia Tedeschi, aprendo di fatto all’accordo con Pratola Insieme. Il segretario del circolo del partito democratico di Pratola Peligna Mattia Tedeschi tiene a fare queste precisazioni: 1) “L’accordo è con Pratola Insieme”. 2)”Sia il responsabile provinciale del Pd Francesco Piacente che quello regionale Michele Fina sono stati da subito informati della coalizione ampia che sta nascendo in contrapposizione al sindaco uscente Antonella Di Nino, non saranno presenti solo il Pd e Pratola Insieme, e hanno dato pieno mandato al segretario e al circolo locale”. 3)”Non abbiamo contestato l’incontro/accordo tra il sindaco di Pratola e quello di Sulmona, ma solo la presenza di esponenti del Partito democratico”- 

Un pensiero su “ELEZIONI DI PRATOLA, PROVE D’ACCORDO TRA PARTITO DEMOCRATICO E GEROSOLIMO.

  • 24 Febbraio 2022 in 18:08
    Permalink

    Curioso di conoscere il giudizio del PD pratolano sulla gestione degli enti sovracomunali da parte dei gerosoliani. Del glorioso PC di Enrico Berlinguer a pratola è rimasta ben misera cosa.

I commenti sono chiusi