VALLE PELIGNA, BRUTTA SCONFITTA INTERNA: VINCE IL PIZZOLI 3-0

Pesante passo falso al Cipriani della Valle Peligna che perde contro il Pizzoli per 3-0. Gli ospiti più in condizione, complicano la strada per la salvezza alla squadra di Marco Rossi che sul 2-0 ha reclamato un mani in area da rigore di capitan Giannuzzi dopo un tiro di Murazzo. Per il resto l’atteggiamento della Valle Peligna è apparso troppo passivo e rinunciatario.
VALLE PELIGNA: Parente, Fallavollita A. (1′ st Pignatelli), Sinni, Palmerini (22′ st Colaiacovo), Murazzo, Di Giannantonio G., Dattilo (15′ st Di Meo), Silvestri (37′ st Olivieri), Hallulli R., Pizzola, Luzzi (20′ pt Di Niro). A disposizione Fallavollita L., Di Cesare, Di Giannantonio L., Hallulli D.. Allenatore Rossi.
PIZZOLI: Muscato, Marini (38′ st Di Cesare), Giannuzzi, Ranalli (29′ st Grasso), Rugani, Ponzi, Patrizi, Dilillo (35′ st Mascioni), Montorselli (19′ st Anastasio), Salvato, D’Agostino (26′ st Salvati). A disposizione D’Angelo, Bergamo, Mazza. Allenatore Durastante.
Arbitro: Cicconi di Teramo.
Reti: 15′ e 46′ pt Ranalli, 48′ st Rugani.
Note: ammoniti Di Giannantonio G., Hallulli R., Marini e Grasso.